Tag Archives: arredamento

Progetto fotografico ” Potere e Pathos – Variazioni ” : i bronzi ellenistici declinati ad immagine contemporanea

Lo scorso inverno a Firenze l’esposizione di un certo numero di bronzi ellenistici è stata vissuta come un vero e proprio evento, di grossa portata. E’ stata infatti la prima volta che accadeva la contemporanea messa in mostra di 50 capolavori in bronzo, provenienti dai più importani musei archeologici italiani ed internazionali, approdati quindi a Palazzo Strozzi.

Allestimento impeccabile, suggestione unica. La mostra è poi volata a Los Angeles.

Il Progetto Fotografico di Alessandro Giuliani è mosso dall’ispirazione data dalla classicità unità all’opportunità di una vicinanza fisica con le millenarie opere. Ed inizia con un taccuino di appunti

appunti per Variazioni

Il risultato finale è Variazioni I – II – III – IV

Variazioni I- II – III – IV, Opera Unica

Concepita come opera unica è costituita da stampe fotografiche cm 10×15 (1/1) realizzate in camera oscura ed apposte su n. 4 supporti in tela cm 40×40. Ogni tela ha comunque la forza ed il contenuto per una sua propria singola esistenza.

Vista la interessantissima mostra e vista l’opera Variazioni come sua interpretazione fotografica,  le considerazioni sono tante e stimolanti, l’approcio emozionale ed interpretativo infatti può scorrere su e giù su più livelli.

La ripetitività delle immagini è tipica di uno sguardo contemporaneo (Warhol), il fatto che l’oggetto dello sguardo siano opere della classicità greca rende Variazioni un’opera dalle molteplici letture ed interpretazioni. L’angolazione contemporanea data dal mezzo fotografico in sè induce a soffermarsi.

Variazioni I – Opera Unica

Variazioni IV – Opera Unica

L’apparecchio fotografico è utile strumento per non fermarsi ad una unica interpretazione artistica: diventa espediente a tutto tondo per esagerare e forse dissacrare, se pur con soggezione, il mito ma anche per avvicinarlo a noi.

L’immagine ripetuta ma non uguale a se stessa è analisi di essa, ma è anche desiderio e possibilità di sovvertire un messaggio: in teoria non occorre il ripetersi dell’immagine per rappresentare l’opera – un’opera scultorea classica che è unica ed irripetibile – ma in questo modo le si dà una nuova possibilità di agire sull’immaginario suscitando curiosità e avvicinandola ai nuovi modelli di lettura del mondo.

E’ un approccio contemporaneo sul tema dell’uomo classico.

Variazioni I e II

Variazioni II, work in progress

L’opera Variazioni ci attrae per il contrasto che contiene in sé.

Quotazione

1 Variazione 120 euro

Opera completa ( Variazione I – II – III – IV) 400 euro

Info artedavivere@livinart.it

Laura Guadagnucci – Livin’art Arte da vivere

Nuove sinergie attorno all’ arte

E’ nata una nuova collaborazione: Livin’art ha avuto la fortuna di conoscere iPazzi – eco concept art Shop.

Si tratta di uno Shop tutto speciale come speciale è l’idea di Fabrizio Tronfi – il titolare – che ha creato un ambiente ricco di cose belle ed originali. La sua passione per l’arte lo spinge ancora oltre e organizza eventi artistici per promuovere le opere di autori validi, interessanti e che si armonizzino con l’ambiente che lui ha realizzato.

Il primo autore della Scuderia Livin’art ad esporre presso lo Shop di Pisa è stata Aurora Giampaoli con le sue opere fotografiche enigmatiche ed affascinanti che si sono sposate benissimo col contesto.

Fabrizio fa le cose in modo appassionato come noi di Livin’art, per questo la collaborazione è ricca ed entusiasmante. La fase dell’allestimento delle opere è stato un interessantassimo momento di confronto estetico fra lui, me e l’autrice. Dopo varie prove abbiamo con soddisfazione concordato sul risultato finale che è possibile vedere presso

IPazzi eco concept art Shop in Piazza San Paolo all’orto, 2 a Pisa

L’esposizione è da non perdere!

Laura Guadagnucci Livin’art – Arte da vivere

L’arte di arredare, arredare con arte Livin’art & Rifò

Arredare è sempre più un modo di esprimere noi stessi. Gli ambienti in cui viviamo possono o meno darci benessere, possono o meno parlare di noi.

Fare in modo che la nostra casa o l’ambiente in cui lavoriamo esprima i nostri gusti e la nostra personalità è fonte di grande soddisfazione.

Fra i molteplici aspetti che riguardano l’arredamento di una casa o di un ambiente di lavoro noi di Livin’art non possiamo che parlare di arte! Di quadri, di fotografie, di sculture.

Ma queste considerazioni non vorrei farle da sola, bensì in compagnia di due esperte del settore dell’arredamento e dell’home designer: riteniamo importante che l’emozione personale che spinge a scegliere gli oggetti di arredo venga in qualche modo incanalata grazie ad esperti in grado di capire le motivazioni del cliente e tradurle in proposte chiare.

Per questo Livin’art ha iniziato una collaborazione con Olga Gabbrielli e Marta Tambellini di Rifò – Home staging & Interior. Insieme a loro pensiamo di offrire un servizio completo di assistenza nell’arredamento o nel relooking di qualsiasi ambiente.

Marta Tambellini ed Olga Gabbrielli di Rifò – Home staging & Interior

Chiediamo loro:

Cosa significa realizzare un relooking di un ambiente ?

” Significa reinventare gli spazi, noi aiutiamo a decidere cosa tenere e cosa eliminare, realizziamo, interpretando la personalità e lo stile del proprietario di casa, un progetto di restyling originale e personalizzato.

Un vecchio armadio riverniciato, delle nuove tende, un tocco di colore alle pareti buie, la giusta scelta dei punti luce, con poche mosse una casa banale può trasformarsi in un nuovo nido accogliente e vivace.

Naturalmente a questo può aggiungersi la scelta di un quadro, di una fotografia, di un’opera di grafica che, corrispondendo ai gusti del cliente ed in armonia con lo stile dell’ambiente, rende ancor più originale ed unico quello spazio. ”

Noi di Livin’art è in questo che crediamo: un’opera unica, scelta con stile ed emozione, rende unico l’ambiente di vita o di lavoro.

Grazie a Livin’art, Olga e Marta hanno la possibilità di scegliere fra le numerose opere della nostra galleria quella che più risponde alle esigenze di gusto e di budget dei loro clienti, e creare per loro un ambiente ancor più personalizzato ed esclusivo.

Provare per credere!

Laura G. – Livin’art Arte da vivere

Laura Guadagnucci coordinatrice Livin’art

Livin’art – Arte da vivere