Tag Archives: pittura

Geografie, esposizione di pittura e fotografia (i luoghi interiori)

geografie-esposizione-livin_art.jpg

Geografie è la nuova interessante esposizione di Via della Cervia 19 a Lucca.

“Geografia” fisica e simbolica. La fisicità della fotografia ed il simbolismo della pittura. Geografia dei luoghi e geografia del pensiero. Il bianco e nero ed il colore.

Tutte le opere esposte sono in vendita su  www.livinart.it la galleria d’arte on-line

Contenuti e tecniche diverse, contrasti che si rafforzano. L’esposizione Geografie è

 

LA SEDUZIONE DEL MARE di Angelica Pedroso 7 opere in acrilico su carta

In allestimento:

Geografie-pedroso-livin_art

Tutte le opere:

Questo slideshow richiede JavaScript.

acrilico su carta cm 43×62

La Seduzione de Mare

La Seduzione del Mare acconta la storia di donne che quando si incontrano nel mare si lasciano trascinare per i sogni e la magia dell’universo, pieno di colori e seduzione.
Ogni volta che ci avviciniamo al mare possiamo sentire la bellezza che ci ispira e la pace che ci coinvolge in pura poesia.

 

e

FIRENZE, PER UNA NUOVA ICONOGRAFIA DELLA CITTA’ di Alessandro Giuliani

opere fotografiche stampate in camera oscura e montate su cartoncino Fabriano con interventi grafici

In allestimento:

allestimento-geografie-livi

Tutte le opere:

Questo slideshow richiede JavaScript.

cm 40×30
stampa in camera oscura su carta Ilford, montata su cartoncino Fabriano cm 50x 60 con intervento grafico – ogni opera è unica

Firenze, studio per una nuova iconografia della città

i monumenti più noti della città di Firenze osservati, fotografati, “lavorati” in camera oscura e poi composti e ripensati in fase di montaggio su cartoncino.
Il risultato sono immagini contemporanee e innovative di icone classiche della splendida Firenze.

 

Fino al 28 ottobre – su appuntamento 340 4878003

Fai entrare l’arte nella tua vita, scegli le tue emozioni, investi nella bellezza dell’arte

 

 

Laura Guadagnucci – coordinatrice Livin’art Arte da Vivere

la-seduzione-del-mare-livin_art-esposizione.jpg

SalvaSalva

Particolari convergenze artistiche

L’arte può portare ad incontri speciali, sinergie spontanee.

E’ il caso di un fotografo – Sergio Fortuna – e di un pittore/scultore – Lorenzo Malfatti.

E’ vero che sono amici di vecchia data e si sono confrontati a lungo, artisticamente. Ma è solo ad un certo punto ed in maniera inaspettata che la loro ispirazione artistica ha trovato un terreno comune e hanno sentito l’esigenza, la spinta, a completarsi.

Il fotografo Fortuna era concentrato su un progetto che lo portava a scandagliare i marmi delle cave, ispirato dalla maestosità e dalla imponenza di vere e proprie nature morte a cielo aperto. Il risultati sono opere d’arte astratte, fotografie che come quadri  regalano emozioni decise. Ecco alcuni esempi delle fotografie nate dal Progetto Fotografico MACROCOSMI, le cui quotazioni sono reperibili  su Livin’art – Arte da vivere dove è possibile conoscere anche gli altri progetti fotografici.

 

serie Macrocosmi - canyon 1Il pittore Malfatti stava realizzando opere come risultato di un nuovo percorso artistico che lo stava allontanando dal figurativismo per metterlo alla prova su un nuovo territorio e nuovi utilizzi di svariati materiali alla ricerca di venature, sfumature e relazioni speciali con la luce.

Queste alcune sue opere della Serie MICROCOSMI : degli accuratissimi quadri astratti ricchi di frammenti e materiali che evocano qualcosa di antico e primordiale. Le quotazioni di queste opere sono reperibili su Livin’art – Arte da vivere dove è possibile approfondire la conoscenza e la ricerca di Lorenzo Malfatti e vedere gli altri suoi quadri di stile astratto.

 

 

Le venature dei marmi dell’amico fotografo hanno risuonato in Malfatti facendo scattare la scintilla dell’idea: operare sulle opere fotografiche di Fortuna stampate su tela. E’ così che dalla sinergia di Malfatti e Fortuna è nato FMSTUDIO ed il Progetto artistico MACRO -MICROCOSMI. Le due esperienze artistiche si potenziano vicendevolmente dando luogo ad opere ancora più articolate ed interssanti.

Di nuovo quadri astratti dove è manifesto il riconoscimento spontaneo dell’uno nel lavoro dell’altro: lo sguardo intuitivo del fotografo su precisi scorci marmorei catturati dall’obiettivo è riletto e reinventato dal pittore, che oltre a nuovi colori inserisce elementi materici come il vetro, da tempo oggetto di espressione e di ricerca della sua poetica, apportando così nuovi riflessi e suggestioni e suggerendo un’idea di tridimensionalità.

Ecco alcune opere di FMStudio le cui quotazioni sono reperibili su Livin’art – Arte da vivere

 

Interessantissimo l’opera a maggiore impatto di FMStudio, un trittico di grandi dimensioni che si impone in qualsiasi ambiente

 

Trittico

Trittico

 

Ecco gli artisti nella fase di realizzazione delle opere:

 

Un percorso davvero affascinante dei due artisti che non si è concluso qui, ma che è proseguito grazie all’ispirazione data dall’acqua, dalle sue sfumature e dai suoi riflessi.

Ancora una volta il connubio è riuscito e si è materializzato in una serie di opere raccolte nel Progetto Carte ; anch’esse sono quadri astratti che affascinano. Ma questo sarà il racconto per una prossima volta.

 

Laura G. Livin’art – Arte da vivere